LA COPPIA CHE ODIAVA I BAMBINI

LA COPPIA CHE ODIAVA I BAMBINI
Coppia omicida che sconvolse la Gran Bretagna negli anni sessanta,tra luglio 1963 e l’ottobre 1965 nella zona di Greater Manchester.Le vittime furono cinque tra bambini ed adolescenti di età compresa dai 10 ai 17 anni: Pauline Reade, John Kilbride, Keith Bennett, Lesley Ann Downey e Edward Evans, di cui quattro... Continua »
settembre 30, 2016 / 0
Ufo nei cieli di New York

Ufo nei cieli di New York

Un oggetto non identificato è stato visto volare sui cieli di New York: un centauro che era in marcia con la sua moto ha deciso di filmare tutto e di pubblicare il suo video sul web.    Il filmato non è sfuggito agli attenti specialisti in materia della SecureTeam 10 che... Continua »
C’è vita dopo la morte: il Dna sopravvive altri 4 giorni

C’è vita dopo la morte: il Dna sopravvive altri 4 giorni

ROMA – C’è vita dopo la morte? Per quanto riguarda il Dna, sì. Almeno per 4 giorni. Nel Dna, infatti, la vita prosegue dopo la morte almeno per altri quattro giorni: è stato osservato nei topi e nei pesci, nei quali alcuni geni sembrano continuare a essere attivi per molte... Continua »
Foto rivela ‘teschio alieno’ su Marte

Foto rivela ‘teschio alieno’ su Marte

Il presunto manufatto scheletrico catturato dal rover Curiosity della NASA su Marte L’ultimo di una lunga lista di oggetti strani visti sulla superficie del pianeta rosso Marte, trovato dai cacciatori di anomalie sembra mostrare un ‘teschio alieno’. Il cranio è stato presentato di recente dal canale YouTubeParanormal Crucible, che è... Continua »
Ecco cosa ha causato la misteriosa malattia del sonno del villaggio kazako

Ecco cosa ha causato la misteriosa malattia del sonno del villaggio kazako

Dal 2013 in un paesino del Kazakistan la gente continua ad addormentarsi di colpo. Ora gli scienziati avrebbero scoperto il perché. Nella primavera del 2013, Kalachi, un villaggio del Kazakistan fu colpito da una misteriosa “malattia del sonno”: diverse persone iniziarono infatti a crollare di colpo, chi mentre camminava, chi... Continua »